BitCare.it
chiama

LA SOLUZIONE IN TEMPO REALE DEI PROBLEMI DEL TUO PC

Mira Prism

Il visore Mira Prism è l’ultimo arrivato nel campo dei visori di realtà aumentata pensato appositamente per iPhone 7. A differenza di altri prodotti simili, questo accessorio sfrutta una particolare visiera per offrire nuove esperienze di AR: è il visore che trasforma iPhone in HoloLens. Il visore Mira proietta nella realtà le immagini che vengono mostrate sullo smartphone, permettendo agli utenti di interagire con la realtà aumentata.

L’ iPhone 8 integrerà nella sua fotocamera delle applicazioni per usare la realtà aumentata, ma intanto grazie al visore Mira Prisma, che costa meno di 100 euro, gli utenti che possiedono uno smartphone Apple possono provare la realtà aumentata in prima persona. Il gadget quindi utilizza lo smartphone Apple come proiettore per visualizzare contenuti in semitrasparenza che si sovrappongono alle immagini reali.

Il visore non ha alcuna tecnologia per la fotocamera e per questo che il suo costo è così basso. Inoltre potrebbe trattarsi solamente del primo visore AR che vedremo a breve per i dispositivi Apple; il lancio della piattaforma ARKit di Cupertino, dedicata alla realtà aumentata per iPhone, invoglierà le aziende a sviluppare nuovi dispositivi. Prism utilizza l’ iPhone come proiettore, posizionandolo sopra gli occhi di chi indossa il gadget puntato verso una lente deformata. Quest’ ultima riflette le immagini in arrivo dallo schermo del telefono verso l’ utente rimanendo semitrasparente.

mira prism

Dunque non ci sono cavi o altri elementi da configurare: il Mira Prism funziona semplicemente inserendo l’ iPhone al suo interno e lanciando l’ apposita app. L’ effetto oleografico è davvero particolare e c’è anche la possibilità di mostrare ad uno spettatore la propria esperienza di AR. In modo simile a quanto avviene con i visori VR per smartphone, il caschetto infatti non ospita alcun circuito elettronico, ma si affida completamente al telefono Apple per visualizzare all’utente contenuti in realtà aumentata.

Tuttavia al momento non è ancora chiaro quali servizi e applicazioni saranno compatibili con il visore. Al momento comunque il visore è disponibile in pre-ordine sul sito ufficiale dell’ azienda, ad un costo è di 99 dollari (poco più di 85 euro), prezzo al quale vanno aggiunte le relative spese di spedizione. Il gadget dovrebbe arrivare a chi lo preordina in tempo per la stagione natalizia di quest’ anno, ma l’ importante sarà sapere quanti sviluppatori sceglieranno di credere nel progetto creando i contenuti per supportarlo.

In conclusione il vetro che va a coprire la parte degli occhi serve per proiettare la realtà aumentata dallo schermo dello smartphone ai nostri occhi. Si tratta di una vera e propria novità se si pensa che fino ad oggi strumenti del genere sono stati usati solo in campo medico o meccanico, al costo di molti euro. Per usare Mira Prism basta un’ applicazione da installare sull’ iPhone, gli oggetti visualizzati ci sembreranno in 3D e si mischieranno con la realtà che vediamo con i nostri occhi. Attraverso questa superficie, chi indossa Prism può così vedere liberamente i dintorni, continuando a visualizzare il contenuto in esecuzione su iPhone che risulta sovrapposto alla realtà.

Mira Prism ultima modifica: 2017-07-26T09:41:48+00:00 da Giul
Categorie