Assistenza 7 giorni su 7 dalle 8:00 alle 20:00

Smartwatch, l'orologio cellulare

Assistenza 7 giorni su 7 dalle 8:00 alle 20:00
Numero verde 800.18.95.91 gratuito da rete fissa
Da Mobile 06.98.24.24.24 al costo di una chiamata urbana

Smartwatch, l’orologio cellulare

Gli smartwatch, anche detti orologi intelligenti, su cui è configurato un sistema operativo, che connettendosi agli smartphone offrono maggiori funzionalità, quali: fungere da lettore MP3, consentire la connessione ad Internet, di visualizzare messaggi e email ricevuti, e di chiamare e ricevere telefonate ed altri con funzionalità aggiuntive, consentono tramite il comando vocale di scattare anche fotografie.  A detta dei maggiori fruitori, lo svantaggio maggiore è quello della batteria, la durata non è ingente, ed è per questo che alcune tra le maggiori case produttrici, stanno prendendo in considerazione l’adattamento a batteria solari, che renda questo gadget più performante.

Tra i maggiori modelli sul mercato ci sono: Pebble, Samsung Galaxy Gear e Sony Smartwatch 2 ed Apple Watch, ed il costo medio va dai € 125.00 ai € 300,00.

La maggior parte delle loro funzionalità avviene tramite bluetooth, e quindi necessitano di una buona connessione ad internet. Il loro funzionamento non è indipendente ma assolutamente collegato a quello dello smartphone. Una volta collegato al cellulare, devono essere installate determinate applicazioni.

Da un punto di vista estetico è possibile spaziare con forme e colori: quadrati, circolari, eleganti, sportivi, economici, di lusso ecc. alcuni modelli includono anche dei sensori, per cui possono svolgere le funzioni di “contapassi” e “cardiofrequenzimetro”.

smartwatch

Il Pebble è tra gli smartwatch più apprezzati funziona sia con i telefoni Android sia con iPhone tramite Bluetooth 4.0. Ha un’autonomia di 5–7 giorni ed oltre alla visualizzazione delle notifiche (segnalate con vibrazione) permette di controllare la riproduzione dei contenuti multimediali sullo smartphone e compiere molte altre operazioni grazie ad applicazioni dedicate.

L’Asus Zenwatch 2 è uno dei migliori con sistema Android Wear, ha un quadrante curvo e delle linee eleganti.  Include accelerometro, giroscopio e sensore per il rilevamento del battito cardiaco. Include anche un microfono e rileva i passi. La batteria garantisce 1–2 giorni di autonomia. È ufficialmente compatibile con iOS.

Sony Smartwatch 3 SWR50: su cui monta il sistema Android Wear. Ha una batteria garantisce circa 2 giorni di autonomia ed è impermeabile. Include il supporto a Wi-Fi, Bluetooth, NFC, contapassi, bussola, giroscopio e GPS. Mancano barometro e rilevatore di battito cardiaco.

Motorola Moto 360: è uno dei migliori smartwatch del mondo Android. È disponibile in due versioni, entrambe con  quadrante circolare, funziona con  Android Wear e include sia il contapassi che il rilevatore di battito cardiaco. Funziona esclusivamente via Bluetooth. La sua batteria assicura un’autonomia di un giorno. Resistente ad acqua e polvere. È compatibile con iOS.

Huawei Watch Classic è uno smartwatch Android di altissima qualità. Ha  display circolare resistente ad urti e graffi ed all’acqua con cinturini in acciaio inossidabile a maglia o pelle. La batteria garantisce 1 giorno e mezzo di autonomia. Include giroscopio, accelerometro, sensore per il rilevamento del battito cardiaco e barometro. È compatibile con iOS.

Samsung Gear S, ha il cinturino in plastica ed è compatibile solo con Android. Dispone di resistenza ad acqua e polvere, microfono, casse e supporta Wi-Fi, Bluetooth e 3G, garantisce un’autonomia fino a 1–2 giorni. Include anche GPS, barometro, rilevatore del battito cardiaco, bussola, giroscopio e accelerometro.

Apple Watch prevede tre diverse versioni: Apple Watch Sport (più economico) con cassa in alluminio anodizzato e vetro Ion-X; Apple Watch con cassa in acciaio e vetro in cristallo di zaffiro e Apple Watch Edition con cassa in oro 18 carati e vetro in cristallo di zaffiro. I cinturini sono intercambiabili e in vari materiali. Richiede la presenza di un iPhone per il funzionamento (da iPhone 5 in su), rileva battito cardiaco e passi. Consente di controllare da remoto la fotocamera dello smartphone e dispone di app native. L’autonomia del dispositivo è di 1 giorno abbondante.