BitCare.it
chiama

LA SOLUZIONE IN TEMPO REALE DEI PROBLEMI DEL TUO PC

Ataribox

Dopo varie indiscrezioni Atari Inc. ha fornito qualche anticipazione di Ataribox, la nuova console che di fatto rappresenta il ritorno al mercato dell’ hardware di un marchio che ha contribuito a fondare il settore. Non si sa ancora quando arriverà ma avrà sia giochi classici che titoli più moderni, con un design attuale ispirato alla storica console del 1977. Infatti Ataribox a quanto pare riprende, nel design, alcuni elementi caratteristici delle macchine storiche della compagnia.

Al momento Atari conferma che le specifiche del suo nuovo “box” fanno riferimento a componenti hardware moderni, e che la console offrirà un mix di videogiochi classici (prevedibilmente tratti dal catalogo dell’ Atari 2600) e titoli più moderni (non si bene quali nello specifico). Ma tuttavia non è chiara la strategia che coinvolgerà la console: si sa solo che potremmo usarla per qualche nostalgica partita ai vecchi classici, ma anche per titoli più attuali.

Per quanto riguarda le sue principali caratteristiche, lo chassis è caratterizzato da una serie di scanalature che la attraversano completamente e da due differenti design: uno di colore nero e finiture rosse e uno con il frontalino nel tipico effetto legno simil-radica a ricordare il mitico Atari 2600. In entrambi i casi, la parte frontale è caratterizzata dal simbolo di Atari illuminato, vari LED frontali, quattro ingressi USB, uscita HDMI e uno slot per schede di memoria SD. Non sappiamo però se Atari si riferisca a titoli Android giocabili sul tv di casa, come con Nvidia Shield, o se arriveranno edizioni remaster di titoli del passato.

ataribox

Purtroppo ad oggi permangono ancora misteri sulle caratteristiche hardware specifiche, sulla compatibilità e sulla line-up di giochi prevista, motivo per cui attendiamo ulteriori informazioni al riguardo nel prossimo futuro. La corporation dice di voler fare le cose per bene, rilasciando informazioni e dettagli un passo alla volta mentre il progetto Ataribox prende corpo e ascoltando il feedback della community.

Dunque Ataribox è la misteriosa console retrogaming di Atari sulla quale ancora si sa pochissimo. Sono stati infatti pubblicati dei render della console nella sua versione nostalgica, ovvero quella che riprende il design del 1977  ma volendo sarà disponibile anche una versione rossa. Poi ci saranno prese USB, HDMI e un lettore per schede di memoria SD. Le informazioni fin qui fornite dalla corporation su Ataribox sono però scarse: la mini-console verrà commercializzata in due versioni, una delle quali pensata per richiamare il design retrò dell’Atari 2600, mentre la connettività prevede la presenza di un’ uscita HDMI, un lettore SD Card e quattro porte USB.

In conclusione non è ancora bene chiaro di cosa si tratti, considerando che Atari è poi un’ altra compagnia ben diversa rispetto a quella storica etichetta fondata nel 1972 da Nolan Bushnell e Ted Dabney. Infatti è noto che il suo business è specializzato nella rincorsa di nuovi clienti in ambito “LGBT, social casino, scommesse e YouTube.” Inoltre, Atari possiede ancora il marchio una volta attivo in ambito videoludico e che ora conoscerà una piccola rinascita con la nuova console Ataribox.

Ataribox ultima modifica: 2017-07-25T10:00:52+00:00 da Giul
Categorie